Seleziona Pagina

Sacra di San Michele

Sacra di San Michele

Grazie alla cortesia di , Salvatore e Alex, i nostri amici di Torino, che ci hanno accolto con loro, oggi ci siamo diretti all’imbocco della valle di Susa per salire alla “ di San Michele”, stupendo complesso architettonico in onore al culto di San Michele, il principe degli angeli fedeli a Dio, che sorge sul monte Pirchiriano, in uno scenario altamente suggestivo nel comune di Sant’Ambrogio. La bella giornata, il paesaggio suggestivo e la buona compagnia hanno appagato la nostra uscita.
Ritrovo alle 8 a Cossato, caricamento bici in auto e su indicazione di Obelix, nostro tramite con Eligio, partenza verso “la rotonda di Settimo(…!), naturalmente quella sbagliata (…!). Recuperati da Eligio e suo nipote, che ci hanno poi guidato sino a Trana, punto stabilito di partenza del sentiero. Dopo aver scaricato le bici, preso un caffè e sincronizzato i 2 navigatori GPS (non si fidavano del nostro cartografo Duracell…illusi!!!) siamo pronti a partire, cioè correggo, saremmo pronti a partire se i navigatori si mettessero d’accordo sulla direzione da prendere…! Morale, dopo vari tentativi, altrettanti dietro front e richieste di indicazioni a passanti e ciclisti vari, riusciamo a trovare la giusta via. Dalla piazzetta di Trana, si sale verso sinistra per poi imboccare il sentiero sterrato a sinistra di una cappelletta. Si alternano tratti di sentiero ad altri di asfalto sino alla frazione di Mortera di Avigliana. Qui si tiene la destra e si sale su strada asfaltata per 4 Km di ascesa al 7%, molto regolare e panoramica fino al piazzale adibito a posteggio auto. Si sale ancora per qualche centinaio di metri per il viale che conduce fino all’abbazia, che si staglia imponente verso il cielo dominando tutta la vallata sottostante. Il colpo d’occhio è proprio bello. L’orologio dice che sono quasi le 13, perciò è ora di far visita alla tavola! L’agriturismo “Cascina dei Canonici”è proprio lì vicino, e lo consigliamo a chi si trova da quelle parti (http://www.agriturismocascinadeicanonici.it/), la cortesia del giovane gestore, la sua incoscenza nell’offrirci il bere (non conosceva bene chi sono i DAHÜ …!) e anche le ottime portate oltre a un prezzo ragionevole, hanno allietato ancora di più il nostro buonumore in vista della discesa dal “sentiero dei Principi”. Il suo imbocco è appena sotto il piazzale delle auto, risalendo a destra una rampetta sterrata. La prima parte di discesa è una pietraia molto sconnessa, che mette a dura prova braccia e sospensioni, (e anche il ginocchio di Duracell) ma dalla metà in poi ritorna un comodo sentiero fino a Mortera. Da qui si riprende l’asfalto che riporta a Trana. Al termine di questa giornata, non ci rimane che dire il nostro GRAZIE ad Eligio, Salvatore ed Alex per la loro compagnia e la consueta simpatia che li distingue, rinnovando l’invito e la speranza di ritrovarci quanto prima dalle nostre parti per ricambiare il favore e far provare loro l’ebrezza delle nostre Rive Rosse!
Alla prossima.

(pagina facebook)

Circa l'autore

gipelladmin

"Elettricista per lavoro. Webmaster, fotografo e amministratore del sito e della pagina facebook per il Team DAHÜ Italia. Dal 2010 ha abbandonato i rettangoli verdi e tutto l'ambiente del calcio per dedicarsi alla MTB. Non disdegna le salite, dove sbuffa come una caffettiera, ma adora le discese tecniche e sprericolate, dove si tuffa come un bambino sulla nutella, dimenticandosi il buon senso, l'età...e che le ossa si rompono! Appassionato di montagna, fotografia e di tutto quello che è tecnologia, rigorosamente ed orgogliosamente da autodidatta."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pagina Facebook

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Articoli recenti

iscriviti al nostro canale

Archivi

Questo sito utilizza i cookie, necessari al funzionamento ed utili per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Puoi continuare a utilizzare questo sito senza accettare il caricamento dei cookie o cliccare su "Accetto" e permettere il loro utilizzo. Se vuoi saperne di più consulta la Cookie Policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi